Compila il modulo qui sotto per scaricare il whitepaper gratuito!

Azienda

Maggiori dettagli su come utilizziamo i tuoi dati sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy e Politica sulla protezione dei dati

Gli ingegneri che lavorano su sistemi costruiti utilizzando le tecnologie IoT (Internet of Things) ora hanno accesso a un’enorme gamma di opzioni di sensori. Le modalità disponibili sono andate ben oltre temperatura e pressione, per abbracciare sensori in grado di fungere da occhi, naso e orecchie dell’IoT.

Grazie alla connettività resa possibile dall’IoT, gli ingegneri non hanno più bisogno di incorporare tutti questi sensori nelle loro apparecchiature. I protocolli IoT aperti consentono di scambiare i dati con i sensori distribuiti in una rete, i quali sono integrati in altri dispositivi, fintanto che i sistemi che comunicano con loro hanno le giuste credenziali. A loro volta, le tecniche avanzate di fusione dei sensori forniscono gli strumenti per gli input da molti tipi di versi di ingressi, al fine di incorporarli in un unico modello smart.

Questo whitepaper tratta le scelte disponibili per i team di ingegneri e gli aspetti da prendere in considerazione quando si selezionano e integrano i sensori nei loro sistemi e applicazioni basati su IoT.

Le tendenze chiave nello sviluppo dei sensori

  • Riflettori puntati sul basso consumo di energia
  • Capacità di connettere i sensori utilizzando le reti wireless
  • Inclusione delle protezioni di sicurezza
  • Tecniche di fusione dei dati per fornire analisi migliori

Risorse tecniche

Articoli, eBooks, webinar e molto altro.
Per restare sempre al passo con le innovazioni.